“L’albese Walter Accigliaro, seriamente impegnato nella ricerca espressiva del segno grafico e pittorico, approfondisce e sviluppa con le sue tecniche quella sperimentazione formale che negli anni ’50 Pinot Gallizio attirò su Alba l’attenzione del mondo artistico e culturale europeo.

Nelle opere di Accigliaro, sempre più orientato a congelare le emozioni del suo tessuto narrativo, è del tutto assente qualsiasi traccia di figuratività…”

~ (Elisabetta Tolosano, 1995)

Opere

  • Un freddo madrigale dall’altro io
    Un freddo madrigale dall'altro io 1993
  • Moto interno
    Moto interno 1973
  • Nel freddo tempo di quella lacerazione
    Nel freddo tempo di quella lacerazione 1999

Tutte le Opere »

Mostre

Tutte le Mostre »